Passa ai contenuti principali

Post

LAVORO: Teatringestazione cerca un/a responsabile di Produzione e Distribuzione

Teatringestazione, riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali come impresa di produzione di teatro di innovazione nell’ambito della sperimentazione, annuncia l'apertura di una nuova posizione per un Responsabile di Produzione e Distribuzione. Fondata nel 2006 a Napoli, Teatringestazione è guidata dagli artisti, curatori, ricercatori e formatori Gesualdi | Trono, che operano su scala nazionale e internazionale. La compagnia si distingue per un approccio teso a mettere in crisi la convenzione promuovendo formati ibridi e sperimentali. La posizione aperta è rivolta a persone con almeno tre anni di significativa esperienza nelle tournée internazionali e nazionali, con competenze nella produzione e distribuzione delle arti performative contemporanee. Il Responsabile di Produzione e Distribuzione avrà il compito di ampliare il lavoro creativo e le reti di contatti della compagnia, sviluppando e portando in tournée produzioni nuove ed esistenti sia a livello nazionale che internazional

All the Other Things Are Not This Thing di John Wood e Paul Harrison

                                Still dal video  Demo Tape,   2020 © John Wood & Paul Harrison Giovedì 22 febbraio  alle  ore 18.30 , presso lo Studio Trisorio alla  Riviera di Chiaia 215  e in  via Carlo Poerio 116 , sarà inaugurata la mostra   All the Other Things Are Not This Thing  degli artisti inglesi  John Wood e Paul Harrison . Attraverso 10 nuove tele, video e scritte al neon i due artisti analizzano il linguaggio con pungente ironia e giocano a destrutturarlo, allo stesso modo esplorano la dimensione del quotidiano mescolando nelle loro opere realtà e finzione. I lavori di John Wood e Paul Harrison rompono gli schemi logici ordinari, capovolgono il punto di vista comune sulle cose, mostrandoci come l’ironia possa diventare uno strumento efficace per guardare al di là di ciò che ci sembra ovvio. Nei neon e sulle tele colorate della serie   Text Paintings  sono riproposte frasi che hanno a che fare con l'arte, le affermazioni banali, i pensieri abituali. Ogni opera è a

Metti le Ali al Talento - International Talent Award ITA dal 22 al 25 febbraio al Teatro della Regina

Cattolica è ormai sold out per le centinaia di ballerine e ballerini provenienti da ogni dove per realizzare il proprio sogno al cospetto di Metti le Ali al Talento - International Talent Award ITA . Un evento giunto alla terza edizione dal 22 al 25 febbraio in scena al Teatro della Regina con un gala di chiusura che sta già entusiasmando il popolo della danza romagnolo e non solo! Tutto pianificato fin nei dettagli da Stefania Sansavini insieme a Sabina Sansavini, Marzio Vaccarini e Laura Valenzuola , i protagonisti del dietro le quinte di Metti le Ali al Talento - International Talent Award ITA , nato nel 2022 e che quest’anno porterà a Cattolica ben 653 partecipanti con 455 coreografie. Anche quest’anno si è puntato in altissimo e, dopo la madrina 2023 Dinna Bj ø rn , tra le più importanti specialiste del repertorio di August Bournonville , nel 2024 si è puntato a Darcey Bussell , simbolo della danza mondiale. Accanto a lei ci saranno volti noti quali Tadeusz Matacz, Robert Parker

Barcelona Ballet Project - International Dance Center Catalunya - formazione, spettacoli, incontri

La danza on the road potrebbe essere la sintesi perfetta del lavoro itinerante di Gino Labate ed Emanuela Campiciano , direttori artistici del Barcelona Ballet Project - International Dance Center Catalunya . Ci riferiamo a una vita dedicata alla ricerca costante di Tersicore, ovunque si trovasse. Dall’Italia alla Spagna, passando per Cuba e per un giro senza fine alzando sempre di più l’asticella della qualità. Fino alla realizzazione del sogno custodito per lungo tempo nel cassetto: Barcelona Ballet Project, appunto. Rispettivamente già primo ballerino del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino , e sua moglie, laureata all’ Accademia Nazionale di Danza , ma soprattutto già prima ballerina della Labat Contemporary Dance Company , i due direttori artistici hanno esportato a Barcellona un’idea che sa di didattica in sala e in aula, di forazione teorica e pratica e una vita da passare per intero sul palcoscenico del mondo della danza e delle danze. “Abbiamo ospitato nelle nostre fila

VERTIGINE. La Stagione Danza 2024 a cura di Valentina Marini

  VERTIGINE. La Stagione Danza 2024 a cura di Valentina Marini ORBITA incontra EQUILIBRIO Festival Il  18  e  21 febbraio VERTIGINE  presenta   al  Teatro Palladium  un focus   in collaborazione con  Fondazione Musica per Roma/Equilibrio Festival ,   dedicato a due artisti vincitori del  Premio Equilibrio: Piergiorgio Milano,  coreografo, performer e pioniere del circo contemporaneo   ospitato con due dei suoi  spettacoli più acclamati:  Denti   e  White Out  e   Irene Russolillo  che presenta in  Prima Assoluta  la sua nuova creazione  Fàtico. Il programma si apre il  18 febbraio  alle ore 18.00   con la tavola rotonda dal titolo   Emergere o crescere? I Centri come nuovi strumenti a sostegno della giovane coreografia , una preziosa occasione per riflettere sulle strategie  di sostegno e accompagnamento alla crescita delle giovani carriere in ambito coreografico , al di là del dispositivo del premio. Intervengono  Valentina Marini , direttrice artistica di ORBITA| Spellbound,  Daniele

FEEL MY DANCE - al Teatro Viganò di Roma il 24 marzo

Tra le tante iniziative di danza previste nelle primavera 2024, ci piace sottolineare Feel my Dance , un titolo propositivo programmato al Teatro Viganò di Roma il 24 marzo . Una data molto attesa che richiama alla memoria quelle più recenti e più lontane griffate da Giovanbattista Russo , responsabile nazionale CSEN settore Street Dance , nonché coordinatore settore danza CSEN Roma. Feel my Dance godrà dei benefici ricavati dalla scia vincente del Rendez Vous de la Danse , capace di accogliere 860 danzatori e 2500 spettatori lo scorso dicembre con la produzione di Signs Productions e CSEN e fortemente voluto dal commissario straordinario Franco Penna  coadiuvato dal suo staff composto da Jessica Passerini, Daniele Pasquini, Francesco Sgura, Eleonora Gabrielli e Barbara Rizzotti . Per il Feel my Dance sono stati scelti tre artisti di chiara fama, innanzitutto il danzatore, coreografo e insegnante romano dell’ AND Valerio De Vita , già professionista per Celli Contemporary Ballet

BRIANZA DANCE COMPETITION URBAN ZONE 2024 | 6th Edition

Il CONTEST  Sabato 16 Marzo 2024 | PALAFITLINE, DESIO (MB) Contest coreografico di HIP HOP e SPERIMENTAZIONE COREOGRAFICA per: ● Kids ● Junior ● Teen ● Adult GIURIA: ● Carlos Kamizele ● Filippo Ranaldi ● Irma Di Paola ● Jesus Guia PREMI: ● Montepremi in denaro ● Trofei e Premi Speciali ● Prestigiose borse di studio ● Abbigliamento offerto da Sponsor Tecnico REGOLAMENTO E DETTAGLI ON LINE: https://www.brianzadancecompetition.com/urban-zone-home/