Passa ai contenuti principali

Post

Anna Netrebko inaugura la Stagione di Concerti 2022 – 2023 del Teatro San Carlo

  Sabato 8 ottobre ore 19 anna netrebko - ph tim osipov Sarà Anna Netrebko , diva della lirica di oggi, ad aprire sabato 8 ottobre alle ore 19 la Stagione di Concerti 2022 - 2023 del Teatro di San Carlo. L’inaugurazione, che segna l’inizio delle celebrazioni per i cento anni dalla nascita di Maria Callas (1923 – 2023), vedrà sul podio Jader Bignamini alla guida dell’ Orchestra del Lirico di Napoli. Il programma prevede l’esecuzione in successione di arie da opera del repertorio italiano, francese, tedesco e russo, e può essere considerato tra i più impervi per un soprano. In locandina infatti si susseguono: “Piangete voi?... Al dolce guidami...Coppia iniqua” da Anna Bolena di Gaetano Donizetti , “Ben io tʼinvenni... Anchʼio dischiuso un giorno” dal Nabucco di Giuseppe Verdi ; “Un bel dì vedremo” da Madama Butterfly di Giacomo Puccini . Nella seconda parte viene eseguita “Printemps qui commence” da Samson et Dalila di Camille Saint-Saëns e “Dieu! Quel frisson c

La compagnia NEDERLANDS DANS THEATER /NDT2 al Teatro Municipale Valli

  FESTIVAL APERTO: ANCORA UNA PRIMA ITALIANA CON I DANZATORI DEL NEDERLANDS DANS THEATER /NDT2 Sabato 1 ottobre al Teatro Municipale Valli una serata a tre coreografie, firmate da Marco Goecke, Nadav Zelner e Tiffany Tregarthen & David Raymond Sabato 1 ottobre 2022 (ore 20.30) torna in scena la grande danza al Festival Aperto di Reggio Emilia, con il Nederlands Dans Theater (Ndt2) a calcare il palco del Teatro Municipale Valli per una serata che presenta tre nuove coreografie in prima italiana. The Big Crying , di Marco Goecke , è un pezzo intimo incentrato su un addio che, sulle note della ninnananna Blood Roses cantata da Tori Amos , si trasforma in una celebrazione della vita, nonostante tutto. In Bedtime Story dell’israeliano Nadav Zelner , il linguaggio è appassionato, veloce, dettagliato nei minimi particolari, in una miscela di virtuosismo hip-hop e tecnica classica, mentre il duo canadese Tiffany Tregarthen & David Raymond (Out Innerspace) presenta Fathoms , me

Teatro San Carlo - la Stagione dei Concerti apre con Mark Elder

Con Mark Elder sul podio riparte la Stagione di Concerti del Teatro di San carlo  Venerdì 9 settembre ore 20  Riparte venerdì 9 settembre alle ore 20 la Stagione di Concerti 2021-2022 del Teatro di San Carlo con Sir Mark Elder per la prima volta alla guida dell’Orchestra del Massimo napoletano. In programma Scherzo fantastique, Op. 25 di Josef Suk, Jeu de cartes di Igor Stravinskij e la Sinfonia n. 8 in sol maggiore, "Inglese" (op. 88) di Antonín Dvořák.  Ad aprire il concerto Scherzo fantastique, Op. 25 di Josef Suk, composto nel 1903, tra gli ultimi lavori del compositore eseguito per la prima volta al Conservatorio di Praga il 18 aprile 1905. Il brano è caratterizzato da un’atmosfera malinconica che evoca il folklore musicale ceco.  A seguire Jeu de cartes di Igor Stravinskij partitura composta nel 1936 e appartenente al periodo neoclassico dell’autore di cui incarna caratteri e motivi in maniera emblematica.  Jeu de cartes è ricco di citazioni da opere di altri composit

JAGO e l'enorme successo della sua mostra al Palazzo Bonaparte di Roma

jago - ph dirk vogel Sono state lunghissime le file che in questo fine settimana hanno caratterizzato gli ultimi giorni di apertura della prima grande mostra dedicata a JAGO e ospitata a Palazzo Bonaparte di Roma. Infatti, sono 140.382 i visitatori e gli appassionati del lavoro del giovane scultore italiano che, dallo scorso 12 marzo, hanno contribuito al successo della mostra. apparato circolatorio - ph dirk vogel Amato per il suo indiscusso talento creativo, ma anche per la sua grande forza nell’utilizzo dei mezzi di comunicazione, tra visite guidate, firmacopie e incontri con l'artista, sono circa 80.000 i giovani under 35 che, catturati dall'inconfondibile stile di Jago, si sono rivelati un elemento fondamentale per il successo della mostra, riscontrabile nell'attiva partecipazione a tutte le attività collaterali organizzate in occasione dell'esposizione stessa, ma anche sul web e nelle migliaia di interazioni e condivisioni sui social network. Un grande orgoglio

RISARCIMENTO la mostra di Eros Bonamini e Maurizio Marcato nel giardino dell'arte ROSEROS di Verona

SAVE THE DATE sabato 17 settembre 2022, ore 17 Roseros, il giardino dell’arte di Eros e Giusi Bonamini , si anima per l’incontro delle opere di Eros  Bonamini con la fotografia di Maurizio Marcato.  Per una sera il giardino ospiterà le immagini che Maurizio Marcato ha dedicato al lavoro di Eros  Bonamini. Un omaggio non solo estetico ma principalmente di profonda comprensione critica,  dove i concetti di spazio e di tempo, centrali nella ricerca artistica di Bonamini, vengono enfatizzati  dall’arte visiva di Marcato; con le sue fotografie interpreta le opere di Eros facendole divenire parte  di un’ambiente emotivo in costante trasformazione.   Arte e natura si intersecano e si susseguono dando vita a narrazioni vive, superando i limiti della  forma e della materia.   È più di un connubio artistico quello che lega Maurizio Marcato ad Eros Bonamini, è una  corrispondenza iniziata nel 1992, che ancora spiritualmente, dura:   «Sono davanti al suo giardino dell’arte, alle spalle la sua

Augusto De Luca - fotografo di grandi artisti - il famoso scatto a Carla Fracci

Circa un mese fa ho ricevuto una mail (che riporto qui di seguito), ho pensato molto alle parole che contiene, alla sua delicatezza, alla sua eleganza, ai modi gentili. Ho pensato e ripensato al caro Augusto De Luca che non conosco e che ha avuto la sensibilità di condividere con me - una signora nessuno per lui - degli scatti così intimi. Scatti che lo ritraggono mentre prepara la signora della danza italiana dinnanzi al suo obbiettivo, fino ad arrivare alla foto finale risultato di un lavoro meticoloso ed appassionato. Ai miei occhi il vero protagosta di queste immagini è proprio lui...  Pubblico qui le poche righe che mi ha scritto nel raccomandarmi questa sua fragile creatura...la memoria dell'immagine. La memoria di una meravigliosa Carla Fracci nella mia Napoli. Grazie Augusto, grazie per questo generoso dono. Manuela Gentile Manuela, le invio un frammento, un momento di un ricordo importante della mia carriera di fotografo: il ritratto che ho realizzato in una lussuosa casa

FUORI CAMPO - Torinodanza - AMBRA SENATORE Italia/Francia

In occasione dell’inaugurazione del Torinodanza Festival , Ambra Senatore invita a una passeggiata performativa liberamente inspirata alla storia e alle storie delle Fonderie Limone di Moncalieri Fonderie Limone – Spazio esterno 9 settembre, ore 19 e ore 22.15, 10 settembre, ore 19.30 e ore 22.15 durata 45 minuti (senza intervallo) coreografia Ambra Senatore con Caterina Basso, Claudia Catarzi, Pieradolfo Ciulli, Giuseppe Molino, Ambra Senatore Centre Chorégraphique National de Nantes.