Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta dedelife

Delia Giannuzzi, una giovane maestra e il suo sguardo sulla danza

 Come è nata in te la necessità di aprire una scuola di danza? Hai dato il via a questa avventura molto giovane scegliendo di concludere la tua carriera di danzatrice e dedicarti all'isegnamento. Dopo aver insegnato in molte scuole di Napoli e provincia e aver maturato una certa esperienza al fianco di grandi maestri, ad un certo punto è nata in me la necessità di avere uno spazio solo mio in cui potermi dedicare ai miei allievi senza restrizioni e limiti di orario. Volendo essere sincera però devo confessare che l'insegnamento non è stato proprio una vocazione, bensì un ripiego o almeno così è stato all'inizio. In seguito a diversi infortuni subiti durante le prove spettacolo sono stata costretta a lunghi periodi di riposo, e, per non rimanere del tutto in panchina, decisi di avvicinarmi all'insegnamento. All'epoca ero molto giovane, avrei voluto con tutte le mie forze continuare a danzare, ma aimé il destino mi è stato avverso e devo ammettere che è stata dura