Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta critica

Riconoscimento del MOIGE al San Carlo

Il docu reality andato in onda su MTV Italia è stato un successo per i ragazzi del Teatro di San Carlo tanto da ricevere il Premio Conchiglia per l'eccellenza dal MOIGE (movimento italiano genitori). Si tratta di un riconoscimento assegnato a ventiquattro programmi televisivi valutati  "family friendly" e nel caso specifico di Ballerini si riconosce il merito di aver saputo promuovere la cultura e il talento dei giovani. Due puntate al giorno in cui si seguiva la giornata tipo di un gruppo di allievi della scuola di ballo del Lirico di Napoli tra allenamenti estenuanti e concorsi che mettevano a dura prova l'autostima e la preparazione atletica. Chi conosce il mondo della danza, da dietro le quinte, sa bene a quali sacrifici disarmanti si va incontro: allenamenti quotidiani alla sbarra e al centro, selezioni per ruoli, competizione, conoscenza minuziosa e maniacale del prorpio corpo e dei suoi limiti. La trasmissione di MTV ha saputo mettere in rilievo l'ecc

Noa Wertheim e Vertigo 20

Vertigo 20 La perfezione dell'esecuzione e la bellezza dei danzatori ha tenuto completamente ipnotizzato il pubblico per un'ora. A guardarsi intorno durante lo spettacolo si notava un'omogenea massa di persone immobili e concentrate nel seguire le coreografie coinvolgenti di Noa Wertheim. La scenografia, scarna ed essenziale, risultava essere funzionale ai danzatori sempre in scena per 60 minuti. La scelta delle musiche, ora malinconiche e romantiche, ora selvaggiamente incalzanti, contribuiva a tenere viva la magia negli spettatori sempre attenti. Raramente si assiste ad un lavoro coreografico eccellente dal primo all'ultimo quadro: girotondi evocanti antichi riti ed energiche corse in cerchio si alternavano a momenti di pas de deux in sincrono o eseguiti a canone.

Don Quichotte de Trocadéro

Il Don Quichotte de Trocadéro di Josè Montalvo è andato in scena al teatro San Carlo.  IL teatro San Carlo di Napoli 90 minuti esaltanti tra la superba ironia del comico francese Patrice Thibaud e la competenza tecnica degli interpreti. Pochi i momenti di calo nel lavoro coreografico in cui la danza sembrava completamente sparire per far posto ad interminabili minuti di parodia della gestualità coreutica.

E45 Napoli Fringe Festival

In luoghi vari e suggestivi va in scena dal 4 al 23 giugno, nell'alternarsi di prosa e danza, la seconda edizione dell' E45 Fringe Festival organizzato in collaborazione con interno 5 diretto da Hilenia De Falco. Performance durante la conferenza stampa del Fringe La scelta degli spazi sembra essere la migliore auspicabile e spinge lo spettatore in atmosfere suggestive fin dal primo istante. Luoghi storici, noti o sconosciuti, adatti ad accogliere il pubblico o alla loro prima destinazione in tal senso: angusti e bui, maestosi e accoglienti, nascosti nel ventre di Napoli o incastrati in vicoli affollati. Lo spazio che accoglie i performer è già arte, è già dentro e fin nel profondo incontro con il senso di creazioni che si annunciano essere interessanti e promettenti, se pure in alcuni casi azzardate in quanto a diffusione di un messaggio forse troppo ermetico. Le compagnie selezionate sono 30 e il contributo che hanno ricevuto per la realizzazione dei progetti è di 5000

Skylab - la gravità dei corpi

La Compagnia Laudati Danza si esibisce alla Galleria Toledo dal 3 al 5 Maggio in Skylab-la gravità dei corpi creazione coreografica di Nicola Laudati che indaga la forza di gravità in una duplice accezione: come attrazione verso il centro della Terra e come reciproca affinità tra gli animi. +Nicola Laudati fonda la Compagnia Laudati Danza nel 1996 a Bologna per sperimentare una nuova tipologia di creazione e ricerca coreografica contemporanea. Tra 1999 e il 2004 lavora presso il Teatro San Martino e nel 2005 è nominato direttore artistico della rassegna di danza Com.Pressione . Le sue creazioni hanno partecipato ad alcuni tra i festival e le rassegne più innovative nell’ambito della danza contemporanea in Italia e all’estero come la  Biennale di Venezia, il  FestivalTeatri90 Milano, il Festival Danza Urbana Bologna, il Festival Ammutinamenti Ravenna, il Festival Xontact Split Croazia, il Festival La Porta Barcellona. http://napoli.zero.eu/2013/05/03/skylab-la-gravita-dei-corp