Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta contest

Danza a Galleria Toledo tra giovani talenti e la Compagnia di Claudio Malangone

Sabato 3 ottobre alle 20:30 e domenica 4 alle 18 negli spazi di   Galleria Toledo va in scena Second Hand- Di Seconda Mano , rassegna di danza contemporanea diretta da Gabriella Stazio. A questa rassegna, il cui intento è soprattutto la promozione della coreografia d’autore e della creatività giovanile, è stato dato un titolo chiaramente provocatorio, che si rifà a quello che Merce Cunningham scelse nel 1970 per una sua creazione nella quale mise insieme, assemblandoli, frammenti, spezzoni, frasi di danza già usati in precedenti coreografie, dando vita a un nuovo prodotto coreografico originale mai andato in scena. La rassegna è rivolta alle nuove generazioni rientrando nel progetto CUNAE Nuove generazioni di artisti – Pratiche e processi per il ricambio generazionale dei nuovi talenti. Sabato: THE THREE LEGEND RACE , concept coreografia e regia di Susan Kempster  e CORPO RESILENTE 1° studio coreografia e regia di Claudio Malangone . The three legend race racconta della

Contest Coreografico PRINCIPI ATTIVI

Il progetto PRINCIPI ATTIVI | contemporary choreography contest è attivatore di processi creativi per promuovere, far crescere e tutelare il lavoro artistico dei giovani danzatori e mira a creare contatti con contenitori che accolgano il processo creativo. Il principio attivo indica una sostanza da cui dipende un'azione curativa, agisce in piccole quantità e per somministrarlo è necessario racchiuderlo in una forma, ad esempio una pillola, alla quale si aggiungono degli eccipienti necessari a proteggere l'azione. È un progetto per promuovere la ricerca e sostenere il talento di giovani artisti offrendo residenze creative per la realizzazione di lavori di danza contemporanea in Italia e Francia e, per il più meritevole, un contratto di co-produzione con la compagnia internazionale Déjà Donné. Inoltre, la possibilità di realizzare e presentare il proprio lavoro al pubblico, nell’ambito di uno showcase dedicato. II Contest si terrà durante il Festival Internazionale Pillo

Palapartenope in Danza III edizione

all'interno delle celebrazioni per la giornata mondiale della danza presenta  Palapartenope in Danza danzatori in scena III edizione  Domenica 4 maggio a partire dalle 9:30 del mattino al teatro Palapartenope di Napoli l'Associazione Regionale Campania Arte Danza presieduta da Annamaria Di Maio apre tutti gli spazi a danzatori e spettatori. In conclusione di una settimana interamente dedicata alla danza, e che ha avuto il suo perno nella giornata mondiale della danza celebrata il 29 aprile, domenica sarà possibile  partecipare a diversi stage  in tutte le discipline con  maestri di fama internazionale . La  propedeutica  per i più   piccoli è affidata a  Laura Fanetti,  la  danza classica  è curata da  Silvia Curti  dell'Opera di Roma  e da  Irek Mukhamedov  étoile del Bolshoi e principal del Royal Ballet di Londra. Per la  danza moderna  ci sarà Roberta Fontana  dello IALS di Roma e per  l'Hip Hop   Philippe Lesdema.  A partire dal

Red Bull BC One Western European Finals

Testa a testa tra i migliori breakers selezionati in sei diversi paesi d'Europa per accedere alla finale mondiale del 30 novembre. Il 24 settembre a Napoli, al Teatro Bellini, ci sono le Red Bull BC One Western European Finals, il più importante contest di break dance del pianeta in cui si sfidano i bboy vincitori delle selezioni nazionali. Per l'Italia ci sono Froz 27 anni originario di Mosca ma già da qualche anno vive a Milano e Monkey D Alex 26 anni da Messina. La Red Bull ha scelto Napoli, riconoscendo alla città una lunga tradizione di break dance che, anche se a molti risulta sconosciuta, va avanti da anni tra strade e vicoli e piazze, dal centro storico al Vomero fin dai primi anni '80. Una danza che arriva da lontano, dai sobborghi del Bronx in cui, negli anni '70, i ragazzi afroamericani si sfidavano per le strade tra evolutions e freeze, e che oggi in Europa ha sempre più seguaci: ragazzi che fanno della break dance uno stile di vita che si manifesta non